Marina di Castellaneta: Residence Puglia sul mare Il Catalano organizza una tre giorni di musica e tradizioni salentine. Si dà inizio alle danze domenica 29 aprile, per terminare martedì 1 Maggio. Tre giorni e due notti alla scoperta del ballo della Tarantala pizzica, con stage e laboratori incentrati proprio sui passi e sulla storia. Per non parlare delle ricette salentine, i concerti, gli spettacoli l’animazione per bambini e per adulti.

  • Domenica, 29 Aprile:
    • drink di benvenuto, sistemazione, divisione in squadre, laboratorio di pizzica ballo, gara, cena, animazione e musica;
  • Lunedì, 30 Aprile:
    • come fare le orecchiette, escursione (facoltativa) Ginosa/Matera; pranzo, cena, animazione;
  • Martedì, 1 Maggio:
    • pranzo rurale.

Evento a Il Catalano. Weekend…che pizzica

Villaggio Vacanze Il Catalano dedica ai suoi ospiti un evento che non si può dimenticare. Domenica 29 aprile i partecipanti verranno accompagnati ai propri appartamenti, per poi fare finalmente capolino nel mondo salentino. I partecipanti verranno divisi in due squadre, che gareggeranno in una sfida nel ballo della taranta. Il giorno dopo si potrà fare un’escursione a Ginosa o a Matera. L’ultimo giorno sarà dedicato alla cucina salentina.

A insegnare la pizzica sarà il Gruppo di Pizzica, che coinvolgerà il pubblico per non più di quattro ore al giorno. Sarà disponibile ballare all’aperto anche a piedi nudi. Inoltre, ci saranno laboratori di ricette salentine, dove si insegnerà a preparare le orecchiette. Nell’offerta sono inclusi la cena della domenica e del lunedì e il pranzo del lunedì e del martedì.

Tradizioni Salentine: la pizzica

pizzica-salentina-ballo-popolare-pugliese

La pizzica è una danza tradizionale pugliese, più precisamente di origine Tarantina. Il Salento è, quindi, la madre patria di un ballo antichissimo, la cui storia è mescolata alla leggenda. Alcuni fanno risalire questo ballo della Taranta ai riti Dionisiaci. Altri associano questa danza alle tecniche terapeutiche per curare le donne pizzicate dalla tarantola.

Si diceva, infatti, che durante il periodo della mietitura alcune donne venissero morse dal ragno velenoso. Il veleno iniettato provocava degli spasmi, che venivano portati all’estremo dal ritmo dei suonatori che accorrevano per guarire le donne pizzicate. Le tossine espulse grazie al sudore della danza favorivano la guarigione.

La pizzica è nella tradizione folkloristica del Salento un ballo di corteggiamento, durante il quale la donna seduce e sceglie il suo partner. Si tratta di un ballo coinvolgente, quasi un rituale, che incoraggia la socializzazione. E, poi, permette di conoscere e incontrare nuove persone e, perché no!, nuovi amori.

Ricette Salentine. Sapori di Puglia

ricette-salentine-tradizione-pugliese

In Puglia la cucina tradizionale e i vini del territorio sono il frutto di una cultura antica e leggendaria. Il sole e il mare sono gli ingredienti principali dei piatti tipici del Salento, come ad esempio il polpo e patate alla salentina. E, ancora, la pignata salentina e le conosciutissime orecchiette con le cime di rapa. Tra i dolci salentini più conosciuti c’è sicuramente il pasticciotto ripieno di crema pasticciera e amarene. E come non parlare dei taralli zuccherati, i fichi secchi ricoperti al cioccolato.

Insomma, le tradizioni salentine, dalla cucina al ballo della Taranta sono storie e sapori da conoscere. La pizzica e la sua storia, l’insegnamento dei passi, gli incontri e l’aria di festa saranno esperienze indimenticabili. Prenota per l’evento Weekend…che pizzica. Tre giorni da ricordare.